CHI SIAMO

RAMZEN, il nuovo luxury brand tra lifestyle e Made In Italy

Nasce RAMZEN, il nuovo brand di moda rigorosamente Made In Italy, con sede a Milano, fondato dal designer e direttore creativo Abdul Al-Romaizan, che crea capi e accessori prêt-à-porter, per uomini e donne, dall’attitude timeless e dallo stile inconfondibile. Ogni pezzo, realizzato dal fondatore e da un team stilistico composto da professionisti esperti del settore, è ispirato agli anni Ottanta, tra nostalgia e contemporaneità.
Il Made In Italy e la celebrazione della diversità rappresentano i valori fondamentali sui quali si basa tutto il mondo di RAMZEN, che ha come obiettivo quello di creare un lifestyle completo, in continua evoluzione, che racconti tutti i momenti della vita del fondatore, come veri e propri capitoli di storytelling contemporaneo.

Originario dell’Arabia Saudita e con una grandissima passione per il mondo della moda e dell’arte, Abdul Al-Romaizan ha vissuto e studiato a Milano e negli Stati Uniti. Prima di lanciare il suo marchio, il creativo si è occupato, a livello globale, di jewelry design, commodity business e produzioni di eventi di altissimo livello.
«Sono davvero entusiasta di questo progetto», spiega Abdul Al-Romaizan, fondatore, owner e direttore creativo di RAMZEN, «che racconta la mia storia, tra Arabia Saudita dove sono nato e cresciuto, Italia e il resto del mondo, che ho visitato e che continuerò a visitare per trarre spunti per il mio lavoro. La moda è sempre stata una mia grande passione, sia come osservatore e studioso, sia come collezionista di capi e accessori, e oggi come designer».
RAMZEN è il primo marchio di lusso europeo nella storia della moda che è stato creato da un designer originario dell’Arabia Saudita. Il nome prende ispirazione dal cognome del fondatore Al-Romaizan, con il quale veniva chiamato dalla famiglia e dagli amici quando era bambino. Inoltre, in arabo, RAMZEN significa «codice di mistero».

RAMZEN svela la collezione AI 2021/22 ispirata agli anni Ottanta e all’eleganza italiana

Eleganza italiana, anni Ottanta e minimalismo deluxe. Sono questi i valori della prima collezione autunno-inverno 2021/22 di RAMZEN. Il marchio, fondato dal designer e direttore creativo Abdul Al-Romaizan, svela capi e accessori come un inno al Made In Italy evoluto.
La collezione womenswear racconta di romanticismo sparkling, attitude rock e grande femminilità. Gli abiti in seta presentano silhouette e lunghezze anni Ottanta e si indossano con guanti di pelle. La biker jacket viene proposta in silk lucente e declinata in nuances delicate, Il tuxedo, emblema di eleganza e night, è realizzato con revers a scialle e si chiude in vita per mezzo di una fascia. I cappotti doppiopetto, proposti in cashmere deluxe, avvolgono l’intera figura e la rendono fluida. A completare i look, boots attillati in pelle fino a sopra il ginocchio e tacchi alti con dettagli dorati.
La collezione autunno-inverno 2021/22 per lui, invece, svela un guardaroba elegante e raffinato con tocchi rock, come la biker jacket in pelle di coccodrillo morbidissima o la giacca black&white con revers a contrasto. I coat sono l’emblema della sartorialità pura e preziosa: la vestibilità è contemporanea, mentre i materiali unici (alcuni presentano dettagli preziosi in astrakhan o visone). I pantaloni strizzano l’occhio all’universo motorbike e si indossano rigorosamente con i boots. Anche il mondo dello sportswear diventa protagonista con anorak dal design casual e dalla façon deluxe.
Per svelare la collezione, è stato realizzato uno shooting ricreando una location underground del tutto speciale. I modelli sono immortalati come se stessero uscendo da una prigione, che vuole rappresentare la pandemia e i diversi lockdown dei mesi scorsi. Grazie ai capi e agli accessori di RAMZEN, le persone potranno così godere nuovamente della libertà, dell’amore e della purezza.